10318 HEREKE

Home/Uncategorized, Hereke/10318 HEREKE

10318 HEREKE

Materiali: trama, ordito e vello in pura seta naturale di prima qualità e fili di seta con bagno in oro; tinture naturali

Dimensioni: cm. 1.26 x 1.70 = 2.14 mq

Annodatura:  circa 1.200.000 nodi/mq

Disponibile

Stampa questa scheda

 

Descrizione

Raro tappeto di hereke turco di vecchia manifattura della prestigiosa scuola di Ali Oglu completamente realizzato con sete naturali di primissima scelta che sono state finemente annodate e tinte con materie prime vegetali; esso ha una misura di ben 126 x 170 Cm e possiede circa 1.200.000 nodi al Mq.

Esemplare già rinomato per la sua provenienza e qualità, risulta ancora più unico per l’impiantistica orizzontale che lo caratterizza e per il soggetto che reca al suo interno il quale ricorda l’antico nomadismo dei popoli turchi, la cui ricchezza dipendeva dal numero di capi di bestiame posseduti- un gregge numeroso era quindi sinonimo di prosperità- ed è per questo che la simbologia del tappeto richiama proprio l’abbondanza; inoltre, gli arieti sono animali particolarmente significativi in quanto – insieme ai cervi annodati nella parte centrale dell’opera- grazie alla presenza delle loro corna, hanno una valenza benaugurante. Accanto ad essi, un sgorgano due fiumiciattoli, chiaro rimando all’acqua, elemento per eccellenza e fonte di vita e sostentamento per ogni creatura.

Numerose sono le bordure che incorniciano la parte centrale, caratteristiche proprio dei tappeti di hereke: esse sono elementi decorativi e funzionali, atti a racchiudere lo spazio centrale dell’opera ritenuto sacro e prezioso così da delimitarlo e proteggerlo da influenze esterne. Nella bordura principale si possono notare alcuni vasi traboccanti di fiori, alternati a colorati volatili e leggiadre farfalle –gli uccelli venivano visti come gli intermediari tra terra e cielo, messaggeri della volontà divina ed emblema del Dio del Bene, Ahura Mazda-. Le cornici più piccole invece assurgono a semplice funzione protettiva e recano decorazioni geometriche in successione.

In posizione quasi angolare, ben celata tra le bordure, ecco apparire la firma dell’Atelier produttore di questo magnifico capolavoro che termina con un ulteriore e finale decoro non più annodato ma solamente tessuto sulla trama, molto raffinato e decorativo.

Si tratta di un tappeto molto raro, di un’opera senza tempo, ricercata e preziosa che conserverà unicità e pregio anche nei secoli a venire. Possiede raffinatezza e porterà con sé tracce della millenaria e affascinante arte manifatturiera di Hereke, oltre a narrare cultura, storia e antiche tradizioni.  È un’esemplare degno di una prestigiosa collezione o di un amatore che sia capace di coglierne i significati intrinseci anche remoti.

 

 

Torna alla collezione di Hereke